Fiore all’occhiello dell’azienda è il reparto Ricerca & Sviluppo, impegnato nella riscoperta delle sementi autoctone e dei metodi di coltivazione tradizionali. Una pratica che restituisce profumi, fragranze e proprietà organolettiche.

Prodotti 100% naturali: l’utilizzo esclusivo di farine home made garantisce la possibilità di rispondere alle esigenze della contemporaneità, essendo esse adatte agli intolleranti al lattosio e ai vegani.

Oggi di Tria è un vero e proprio grande atelier del gusto, un intreccio di memoria, natura e innovazione, una firma d’eccellenza.

Seguendo le linee del territorio, l’azienda e i suoi prodotti vengono “disegnati” abbracciando i principi della biodiversità, dell’agricoltura sinergica e dell’ecosostenibilità, senza dimenticare gusto e tradizione.

passione e sapienza familiare per l’orticoltura ha favorito la creazione di un laboratorio ben strutturato in cui si incontrano agricoltori e tecnologia alimentare.

coltivazione km 0

Di Tria si dedica da generazioni alla coltivazione di ortaggi stagionali 100% italiani, completamente in house. La vicinanza delle “aree di lavoro” incide positivamente sull’impatto ambientale attraverso la riduzione degli sprechi energetici e il risparmio delle risorse.

coltivazione km 0

Di Tria si dedica da generazioni alla coltivazione di ortaggi stagionali 100% italiani, completamente in house. La vicinanza delle “aree di lavoro” incide positivamente sull’impatto ambientale attraverso la riduzione degli sprechi energetici e il risparmio delle risorse.

lavorazione e cottura

  • Gli ortaggi vengono selezionati manualmente, prima del lavaggio e della mondatura, e successivamente nei casi delle verdure maggiormente lavorate.
  • La cottura dei prodotti lavorati avviene con olio di semi di girasole alto oleico.

lavorazione e cottura

  • Gli ortaggi vengono selezionati manualmente, prima del lavaggio e della mondatura, e successivamente nei casi delle verdure maggiormente lavorate.
  • La cottura dei prodotti lavorati avviene con olio di semi di girasole alto oleico.

surgelazione

  • La conservazione delle materie prime avviene tramite surgelazione rapida con il metodo IQF (Individually Quick Frozen) che offre numerosi vantaggi, potenziati anche dalla vicinanza dell’impianti ai campi.
  • Il processo prevede la surgelazione individuale dei prodotti, consentendo il consumo anche di minime quantità, evitando di scongelare l’intera confezione.
  • Il metodo IQF è in linea con le richieste della ristorazione, tutelando qualità e evitando sprechi.

SURGELAZIONE

  • La conservazione delle materie prime avviene tramite surgelazione rapida con il metodo IQF (Individually Quick Frozen) che offre numerosi vantaggi, potenziati anche dalla vicinanza dell’impianti ai campi.
  • Il processo prevede la surgelazione individuale dei prodotti, consentendo il consumo anche di minime quantità, evitando di scongelare l’intera confezione.
  • Il metodo IQF è in linea con le richieste della ristorazione, tutelando qualità e evitando sprechi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi